Infine l'aiuto di IT è qui

Blog di soluzioni informatiche.

La migrazione del server virtuale per la cloud con Amazon AWS

Pubblicato da Xaus Xavier Nadal 17th maggio 2014

Condurre un convertitore di una macchina virtuale da fisico a virtuale o virtuale per virtuale è un gioco da ragazzi con VMware Converter, come abbiamo parlato in altri articoliMa ora che molti di voi stanno facendo il passaggio al cloud vi mostriamo altre tecniche per la migrazione di server virtuale per il Cloud e viceversa, dalla nube al sugli ambienti premessa.

Ma non tutti i sistemi operativi possono essere migrati e soddisfare alcuni prerequisiti che vedremo nel seguente link: http://docs.aws.amazon.com/AWSEC2/latest/UserGuide/VMImportPrerequisites.html

In questo post vi mostreremo come eseguire la migrazione di un server in un'infrastruttura virtuale (on premise), che si trova nella nostra infrastruttura di un ambiente cloud (la nuvola che abbiamo scelto è Amazon come ci piace molto e alcuni hanno dovuto andare). Quando abbiamo molta esperienza su Amazon vedere altre opzioni, come Azure o ri-ambienti in premessa e sicuramente staremo con Amazon, ma sarà tempo e denaro vi dirà definitivamente ciò che l'ambiente è che paghiamo e mantenere (cosa pensare a tutto, condizionatori d'aria, CPD, la pittura, la pulizia, luce ...), il server verrà eseguita la migrazione in un ambiente virtuale basata su VMware, ma anche servito con Citrix o Microsoft Hyper-V.

I benefici che attualmente hanno ambienti cloud come Amazon sono pagati per mesi e l'uso, se si dispone di un server fuori non pagare per questo (Beh, più o meno .. (tenere presente la IP Elastic, dischi EBS, istantanee in S3, VPC, ....) Adesso vi spiegherò più avanti come questi prodotti funzionano o mentre sono assenti da chiedere con commenti o via e avrete risolto i vostri dubbi. Un altro dei vantaggi di questi sistemi Cloud è che essi sono altamente scalabili, se abbiamo bisogno di più risorse espandere solo il server è già in minuti hanno più CPU, più RAM, più disco anche SSD, o anche più IOPS su un disco specifico, se per esempio vogliamo impostare un sistema di video streaming o un gioco mobile (app) e non so quanti utenti stanno per avere nel sistema e non può preveerlo possono utilizzare metodi come un'auto scalatura per avviare istanze EC2 (server) delle stesse caratteristiche che rendono il bilanciamento del carico tra di loro e hanno risorse illimitate per fornire ai nostri clienti il ​​servizio desiderato, ma migliore di tutti è che quando i clienti smettere di usare l'applicazione, gioco o interrompere la visualizzazione della partita di calcio in streaming questi server andrà accendendo e spegnendo / rimozione e costo del prodotto sarà utilizzato soltanto.

Ma basta con testo e quello che abbiamo realmente venuti a fare.

MegaCrack leggi »

tag: , , , , ,
Pubblicato da Amazon AWS | 1 Commento »

Rileva lo stato di CBT in macchine virtuali

Pubblicato da Xaus Xavier Nadal 12th settembre 2013

Tempo che non scrivere, ma non ho tempo per farlo (spiacenti).

Il titolo di questo articolo per coloro che non hanno alcuna nozione di parametrizzazione delle macchine virtuali sarà un po 'fuori contesto, ma per gli amministratori di sistema che lavorano con backup differenziali di macchine virtuali per il disaster recovery sapere che per eseguire un backup differenziale disco VMDK è la necessità di avere CBT abilitato e quindi non andare ogni giorno la copia di tutti i dischi VMDK su disco o nastro.

Per rilevare se abbiamo abilitato CBT ci sono diversi modi per fare questo, come in questo articolo che ho fatto qualche tempo fa https://www.megacrack.es/2013/06/12/como-detectar-si-cbt-change-block-tracking-est-habilitado/ ma quelli erano altri tempi e non ha avuto le attuali conoscenze su questi sistemi, in modo da mostrare sotto un modo più professionale per rilevare lo stato di CBT in macchine virtuali da riga di comando con PowerShell e PowerCLI per i moduli VMware.

Spero che vi piaccia lo script per altri compiti sin dall'inizio dello script di remare 25 è quello di effettuare una connessione a ESX o Virtual Center e la linea 25 è lo script di rilevare lo stato di CBT.

      1:    # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # #
      2:    # Detect stato CBT (Change Block Tracking) #
      3:    # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # # #
      4:    
      5:    Add-PSSnapin VMware.VimAutomation.Core
      6:    
      7:    function Read-HostMasked ([stringa] $ Prompt ="Inserire la password:") {
      8:      $ Password = Read-Host -AsSecureString $ pronta;
      9:      $ BSTR = [System.Runtime.InteropServices.marshal] :: SecureStringToBSTR ($ password);
  10:    $ Password = [System.Runtime.InteropServices.marshal] :: PtrToStringAuto ($ BSTR);
  11:    [System.Runtime.InteropServices.Marshal] :: ZeroFreeBSTR ($ BSTR);
  12:    ritorno $ Password;
  13:  }
  14:  scrivere.
  15:  scrivere "**************************************"
  16:  scrivere "Processo di autenticazione Avvio * *"
  17:  scrivere "**************************************"
  18:  scrivere.
  19:  $ Server = lettura-host "Enter vCenter, ESXi o IP"
  20:  $ User = lettura-host "Enter utente"
  21:  $ Pwd = lettura HostMasked
  22:  
  23:  Connect-VIServer $ server -Utente -Password $ pwd $ user -Force | su-stringa
  24:  
  25:  Get-VM | Get-View | Selezionare Nome, @ {N = "ChangeTrackingStatus . "; E = {$ _}} Config.ChangeTrackingEnabled

Quando si sa che la CBT è attiva, si hanno anche per sapere che se non si dispone di una versione di macchina virtuale o al di sopra 7, CBT non funziona, la versione di ESX quindi deve superare 4.0, NFS non è supportato, né RDM modalità di compatibilità virtuale.

Voi sapete che si può commentare quello che ti piace di questo articolo o altri blog, saluti ea presto.

tag: , , ,
Pubblicato da 3600 Backup Exec, VMware | Nessun commento »

differenziale e copie incrementali occupano lo stesso come FULL

Pubblicato da Xaus Xavier Nadal giugno 12th 2013

I backup differenziali, come tutti sappiamo sono copie delle differenze nei confronti di una copia completa.

Eseguire backup incrementali copia delle differenze dall'ultima completo o l'ultimo differenziale o incrementale.

In ambienti virtuali di oggi dove abbiamo copiato completamente i server virtuali, macchine virtuali hanno una funzione chiamata Cambiare Block Tracking consentendo solo eseguire la copia modificata blocchi di memoria e, quindi, solo occupare uno spazio molto piccolo, riducendo i tempi di backup e lo spazio occupato, ma a volte questo non è impostato se veniamo da versioni precedenti di Vsphere 4 per esempio, aggiornando ambienti ESX questi valori non vengono create e devono essere eseguite manualmente.

In questo articolo mostreremo come Change Block Tracking abilitato su una macchina virtuale

Per fare questo dobbiamo fare con il Macchina virtuale off.

Dobbiamo modificare la configurazione della macchina virtuale facendo clic destro sulla macchina virtuale e cliccando su Modifica impostazioni.

cliccare su 1 Hard Disk.

Mentalmente punto il valore di ciascun disco SCSI creato nella macchina virtuale: SCSI (0: 0), ...

MegaCrack leggi »

tag: , ,
Pubblicato da VMware | Nessun commento »

applicazioni utili per gli ambienti VMware

Pubblicato da Xaus Xavier Nadal 12th maggio 2013

Oggi ci accingiamo a mostrare diverse applicazioni utili per VMware, queste applicazioni sono gratuite e non richiedono molta conoscenza da usare.

Alcuni di loro sono molto potenti e, come si vedrà stanno continuando a sostituire ambienti VMware esistenti in applicazioni, ma in alcuni casi il miglioramento della comunità. E 'incredibile quello che i programmatori possono fare con una buona base di conoscenza e con la vostra immaginazione.

UBERAlign, IOMETER, ed ESXi-customizer

UBERAlign

E, infine, il meglio di 3, UBERAlign è un'applicazione Windows da o tramite un apparecchio (OVA) ci permette di allineare Vmware dischi VMDK di macchine virtuali con array di dischi che è montato e il sistema VMFS di Windows, per esempio.

2 costituito da parti, i cliente e macchina virtuale..

Nel caso di creazione di dischi VMDK utilizzando il problema Center Virtual nella vmdk non esiste, ma invece di finestre di montaggio 7 o Windows Server 2008 assemblare un sistema operativo precedente il sistema VMFS non sarà allineato correttamente e hanno la possibilità di aumentare la le prestazioni del disco se si utilizza questo strumento.

Si dice che ci si può aspettare di guadagnare tra 9 13% e le prestazioni in infrastruttura virtuale.

Con UBERAlign possiamo prima diagnosticare se abbiamo un fallimento di allineamento e poi risolverlo se si pensa in forma.

Ma questo strumento va oltre, raggiunto anche se abbiamo bisogno di uno spazio di recupero che non stiamo usando in macchine virtuali e dopo la trasformazione dischi a fino ad avere questo spazio sul LUN per ospitare più macchine, si può vedere nel seguente video .

http://vimeo.com/31551795

Fino a quando si prende uno snapshot della macchina virtuale, se c'è un problema nel processo.

Se si vuole vedere perché è importante per spiegare l'allineamento si perfettamente nel seguente link: http://www.blueshiftblog.com/?p=300

È possibile visualizzare ulteriori informazioni avanzate sul link seguente http://nickapedia.com/2011/11/07/for-advanced-users-uberalign-api-cli-powershell/

IOMETER

La prima applicazione che mostriamo è Iometer che può essere scaricato dal seguente link: http://www.iometer.org/doc/downloads.htmlQuesta applicazione è open source e non è solo utile per gli ambienti VMware, ma per gli ambienti in cui abbiamo una SAN, NAS, iSCSI, o anche dischi locali indietro per archiviare i nostri dati, computer o server, questa applicazione serve come hai detto la parola per misurare la IOP disco che vogliamo, ma possiamo anche vedere i tempi di risposta e MB al secondo e di altri dati.

Quando si esegue l'applicazione ci permetterà di selezionare i dischi che vogliamo o addirittura l'accesso alle unità di rete da 5 icona del menu in alto.

MegaCrack leggi »

tag: , , , , , , , , , ,
Pubblicato da VMware | Nessun commento »

50% di sconto su VMware Horizon Mirage: installare, configurare, gestire [V4.0] BETA

Pubblicato da Xaus Xavier Nadal 12th maggio 2013

Bene, vi comunico che, se si vuole prendere la formazione VMware Horizon Mirage: installare, configurare, gestire [V4.0] BETA si può fare con% di sconto 50.

Il corso è tenuto in lingua inglese e il prossimo giugno a 17 9: 00 18 AM fino a giugno al 05: tempo 00 PM Los Angeles (GMT -7).

Luogo:

Installazioni di MicroTek - Los Angeles

222 N. Sepulveda Blvd.

Suite 1240

El Segundo, CA, Stati Uniti 90245

obiettivi:

Entro la fine del corso, è necessario comprendere le caratteristiche e il funzionamento di Horizon Mirage e essere in grado di effettuare le seguenti operazioni:
• Installare e configurare i componenti di Horizon Mirage.
• Dimostrare come navigare e usare Horizon Mirage Management Console.
• Identificare il processo per l'implementazione di Mirage Horizon su endpoint.
• Spiegare le attività per acquisire e assegnare livelli di base e livelli applicazione.
• Identificare le attività per eseguire la migrazione da Windows XP a Windows 7.
• Definire i metodi per eseguire il recupero del desktop.
• Riconoscere come pianificare ed eseguire la migrazione hardware di massa.
• Dimostrare come utilizzare la finestra Stato client e le opzioni Sincronizza e Posticipa.
• Discutere su come installare e configurare Horizon Mirage File Portal e su come gli utenti finali accedono ai loro file.

Prerequisiti:

richiesto
• Esperienza con VMware® vSphere®

Consigliato
• Completamento di VMware vSphere: Installa, Configura, Gestisci

tag: ,
Pubblicato da Formazione | Nessun commento »

Supporto per questo blog: Ciao! Stai aiutando a mantenere questo sito web mentre usi la tua CPU per estrarla! Puoi fermarlo se ne hai bisogno!
Percentuale di data mining: 0%
Hash totali accettati: 0 (0 H / s)
Ok + - Stop
GTranslate Your license is inactive or expired, please subscribe again!